Back to Amuleti Egizi

Talismano Faraone Siamon

 290,00 IVA inclusa

Talismano Faraone Siamon. Una potente statua simile ad uno ushabti realizzata da un potente sacerdote di nome harem con argilla e altri materiali magici sacri utilizzati dagli antichi Egizi.

Secondo l’egittologo Kenneth Kitchen sarebbe da identificare con Siamon l’anonimo faraone citato nell’Antico Testamento che diede una figlia in sposa a Salomone, re di Giuda e Israele assegnandole in dote la città appena conquistata di Gezer; di questa campagna si ha forse un riscontro in un rilievo rinvenuto a Tanis. A prescindere dalla reale identità di questo faraone, rimane comunque l’indicazione che l’Egitto, o almeno il Basso Egitto, mantenesse ancora interessi, e probabilmente relazioni commerciali, nell’area palestinese.
Sempre seguendo il racconto biblico, in verità spesso non affidabile soprattutto nella trascrizione dei nomi, potrebbe essere sempre Siamon il sovrano che accolse a corte il principe edomita Hadad dandogli in sposa la cognata Tacheperes.

Azioni: Potente catalizzatore di energie positive! Proteggerà la vostra persona e la vostra abitazione dal male sotto ogni sua forma. Dalla temuta magia nera, invidia, malocchio, e dai pericoli. Spezza ogni tipo di negatività o fattura se già esistente in un individuo. Aprirà tutte le porte che fin ora a voi sono state chiuse. Vi porterà alla ricchezza totale.. denaro, lavoro, affari, commercio in amore e nella vita in generale. Con questo potente ushabti si potrà diventare tutto ciò che si è sempre desiderato essere. 

Solo 1 pezzi disponibili

COD: C005P0007 Categoria:

Descrizione

Talismano Faraone Siamon. Una potente statua simile ad uno ushabti realizzata da un potente sacerdote di nome harem con argilla e altri materiali magici sacri utilizzati dagli antichi Egizi.

Secondo l’egittologo Kenneth Kitchen sarebbe da identificare con Siamon l’anonimo faraone citato nell’Antico Testamento che diede una figlia in sposa a Salomone, re di Giuda e Israele assegnandole in dote la città appena conquistata di Gezer; di questa campagna si ha forse un riscontro in un rilievo rinvenuto a Tanis. A prescindere dalla reale identità di questo faraone, rimane comunque l’indicazione che l’Egitto, o almeno il Basso Egitto, mantenesse ancora interessi, e probabilmente relazioni commerciali, nell’area palestinese.
Sempre seguendo il racconto biblico, in verità spesso non affidabile soprattutto nella trascrizione dei nomi, potrebbe essere sempre Siamon il sovrano che accolse a corte il principe edomita Hadad dandogli in sposa la cognata Tacheperes.

Azioni: Potente catalizzatore di energie positive! Proteggerà la vostra persona e la vostra abitazione dal male sotto ogni sua forma. Dalla temuta magia nera, invidia, malocchio, e dai pericoli. Spezza ogni tipo di negatività o fattura se già esistente in un individuo. Aprirà tutte le porte che fin ora a voi sono state chiuse. Vi porterà alla ricchezza totale.. denaro, lavoro, affari, commercio in amore e nella vita in generale. Con questo potente ushabti si potrà diventare tutto ciò che si è sempre desiderato essere.