Potente statua amuleto Ganesha

 230,00 IVA inclusa

Potente statua amuleto Ganesha. Questo potente amuleto per ambienti è stato realizzato dal venerabile monaco cambogiano Kruba Subin nel Tempio di Northampton Cambogia.

Realizzato in ottone dorato massiccio. Sul fondo l’interno della base è riempita con un impasto di minerali magici ridotti in polvere e mescolati con altre sostanze. Una volta solidificato l’impasto il monaco ha inserito un inserto: Un piccolo amuleto Somdej color oro alloggiato sulla superficie del fondo di Ganesha. Il venerabile monaco Maha ci ha voluto far presente che i tempi per la realizzazione di questo pezzo sono stati di circa 3 mesi di lavorazione, e di consacrazioni fatte in diverse lunazioni. Noi di seguito riferiamo tutto agli utenti.

Ganesha l’amato Dio elefante, popolarmente conosciuto come Ganesha, Ganesh o Ganapati, ha da sempre affascinato gli uomini di tutto il mondo e di tutte le epoche.

L’ortodossia iconografica impone di rappresentare il dio con 4 mani ma si giunge fino a 14, ed ogni mano sorregge un diverso simbolo. Le quattro braccia di Ganesha rappresentano i quattro attributi interiori del corpo sottile, ovvero: mente, intelletto, ego, coscienza condizionata; gli stessi attributi fisici di Ganesh sono ricchi di simbolismo: una mano nella mudra, posizione, detta Abhayache indica protezione e rifugio e l’altra regge un dolcetto, modaka, simbolo della dolcezza della realizzazione dell’io profondo.
Nelle mani posteriori generalmente regge un ankusha, un pungolo da elefante, o un’ascia, e nell’altra un pasha, un nodo scorsoio; questo indica che l’attaccamento al mondo ed ai desideri è una trappola, mentre altre interpretazioni lo leggono come simbolo della forza che lega il devoto all’eterna beatitudine del Sé; il pungolo è utilizzato per spronare l’umanità verso il cammino della giustizia e della verità e l’ascia è simbolo della recisione di tutti i desideri, apportatori di sofferenza. Il suo ventre indica la generosità della natura e la facoltà del dio di inghiottire i dolori dell’universo e di proteggere così il mondo. Il ventre obeso è tale poiché contiene infiniti universi, rappresenta inoltre l’equanimità, la capacità di assimilare qualsiasi esperienza con sereno distacco, senza scomporsi minimamente.

Termini generali. Ganesha è una divinità molto amata ed invocata, poiché è il Signore del buon auspicio, che dona prosperità e fortuna.

Azioni: È il distruttore degli ostacoli di ordine materiale o spirituale e per questa ragione se ne invoca la grazia prima di iniziare una qualunque attività, come ad esempio un viaggio, un esame, un colloquio di lavoro, un affare, una cerimonia, o un qualsiasi altro evento importante. Potente per la ricchezza: Affari, entrate di denaro da qualsiasi introito! Portafortuna nel lavoro in genarale, nel commercio, vendite, business etc. Propizia la ricostruzione di una posizione persa sia nel campo lavorativo, in famiglia o a livello sociale.

Amuleto munito di certificato rilasciato dal tempio e mantra da recitare.

 

 

Solo 1 pezzi disponibili

COD: C001P0060 Categoria:

Descrizione

Potente statua amuleto Ganesha. Questo potente amuleto per ambienti è stato realizzato dal venerabile monaco cambogiano Kruba Subin nel Tempio di Northampton Cambogia.

Realizzato in ottone dorato massiccio. Sul fondo l’interno della base è riempita con un impasto di minerali magici ridotti in polvere e mescolati con altre sostanze. Una volta solidificato l’impasto il monaco ha inserito un inserto: Un piccolo amuleto Somdej color oro alloggiato sulla superficie del fondo di Ganesha. Il venerabile monaco Maha ci ha voluto far presente che i tempi per la realizzazione di questo pezzo sono stati di circa 3 mesi di lavorazione, e di consacrazioni fatte in diverse lunazioni. Noi di seguito riferiamo tutto agli utenti.

Ganesha l’amato Dio elefante, popolarmente conosciuto come Ganesha, Ganesh o Ganapati, ha da sempre affascinato gli uomini di tutto il mondo e di tutte le epoche.

L’ortodossia iconografica impone di rappresentare il dio con 4 mani ma si giunge fino a 14, ed ogni mano sorregge un diverso simbolo. Le quattro braccia di Ganesha rappresentano i quattro attributi interiori del corpo sottile, ovvero: mente, intelletto, ego, coscienza condizionata; gli stessi attributi fisici di Ganesh sono ricchi di simbolismo: una mano nella mudra, posizione, detta Abhayache indica protezione e rifugio e l’altra regge un dolcetto, modaka, simbolo della dolcezza della realizzazione dell’io profondo.
Nelle mani posteriori generalmente regge un ankusha, un pungolo da elefante, o un’ascia, e nell’altra un pasha, un nodo scorsoio; questo indica che l’attaccamento al mondo ed ai desideri è una trappola, mentre altre interpretazioni lo leggono come simbolo della forza che lega il devoto all’eterna beatitudine del Sé; il pungolo è utilizzato per spronare l’umanità verso il cammino della giustizia e della verità e l’ascia è simbolo della recisione di tutti i desideri, apportatori di sofferenza. Il suo ventre indica la generosità della natura e la facoltà del dio di inghiottire i dolori dell’universo e di proteggere così il mondo. Il ventre obeso è tale poiché contiene infiniti universi, rappresenta inoltre l’equanimità, la capacità di assimilare qualsiasi esperienza con sereno distacco, senza scomporsi minimamente.

Termini generali. Ganesha è una divinità molto amata ed invocata, poiché è il Signore del buon auspicio, che dona prosperità e fortuna.

Azioni: È il distruttore degli ostacoli di ordine materiale o spirituale e per questa ragione se ne invoca la grazia prima di iniziare una qualunque attività, come ad esempio un viaggio, un esame, un colloquio di lavoro, un affare, una cerimonia, o un qualsiasi altro evento importante. Potente per la ricchezza: Affari, entrate di denaro da qualsiasi introito! Portafortuna nel lavoro in genarale, nel commercio, vendite, business etc. Propizia la ricostruzione di una posizione persa sia nel campo lavorativo, in famiglia o a livello sociale.

Amuleto munito di certificato rilasciato dal tempio e mantra da recitare.